Vincenzo il pastore lucano

Vincenzo il pastore lucano

Commedia, di Emanuele Di Leone, Italia, 2022.
Vincenzo è un pastore che non ha paura di viaggiare, mantenendo intatta quella basilare innocenza che ce lo ha fatto amare fin dall'inizio. Nel film di cui è protagonista, lo abbiamo visto raggiungere Roma, un po' disorientato, dalla sua Basilicata. Ma i suoi itinerari sono poi proseguiti sugli schermi di mezza Italia. E in occasione di Matera Capitale Europea della Cultura 2019 farà finalmente ritorno in patria.

Biografia del regista - Emanuele Di Leo
Emanuele Di Leo è nato a Roma il 20 marzo 1975. Si è laureato a pieni voti alla Lumsa di Roma nel 1999 in "Scienze della comunicazione. Ha iniziato a lavorare per la Rai alla redazione di un programma in onda su Rai tre: "Diario Italiano". Successivamente inizia a produrre cortometraggi a livello amatoriale come videomaker e nel 2012 fonda con Massimo Previtero DilprevCineFilm Production, casa di produzione no-profit, sono numerosi i video e i film indipendenti prodotti con pochissimi mezzi e a costo zero. I temi sociali affrontati suscitano curiosità e sono ampiamente apprezzati dal pubblico Attualmente sono stati prodotti 7 film con numerose collaborazioni con personaggi del cinema, della musica e della cultura come Marco Falaguasta, Iskra Menarini, Lia Cellamare, Tiziana Rivale.

LINGUA: italiano

Vincenzo il pastore lucano