La donna vespa

La donna vespa

Horror, Sci-fi, di Roger Corman, Stati Uniti, 1959.
Lo scienziato Eric Zinthrop viene licenziato dal suo lavoro in una fattoria che produce miele per aver usato le vespe per le sue sperimentazioni. La proprietaria di una grande azienda di cosmetici , Janice Starlin, è turbata quando le vendite della sua azienda iniziano a calare: i clienti sanno che sta invecchiando. Zinthrop ha saputo estrarre enzimi dalla pappa reale della vespa regina che può invertire il processo di invecchiamento. Janice accetta di finanziare ulteriori ricerche, a caro prezzo, a condizione che lei stessa possa servire come soggetto umano di sperimentazione. Scontenta della lentezza dei risultati, irrompe nel laboratorio dello scienziato e si inietta dosi extra della formula.

Spunto di riflessione
In una società materialista, dove l'unica direzione esistenziale sembra essere godere e consumare, il corpo domina ogni pensiero, domina l'economia e tutte le attività umane. Se non hai un bel corpo perfino la tua azienda fallisce, perché i tuoi clienti ti hanno scelto per il tuo aspetto fisico. Avere un bel corpo, eternamente giovane, è ciò per cui si è disposti a fare qualunque cosa. Ma le leggi della Natura non ammettono trasgressioni e ci possono essere terribili conseguenze.

LINGUA: inglese
SOTTOTITOLI: italiano

La donna vespa