GET 30% OFF YOUR FIRST YEAR!

Limited time - use promo code: INDIE30 at checkout

Indagine su sei brani di vita rumorosa dispersi in un’estate afosa

Indagine su sei brani di vita rumorosa dispersi in un’estate afosa

Documentario, di Ilaria Pezone, Italia, 2016.
Un documentario girato come "film di prossimità", secondo uno “strutturalismo sensibile". L'atmosfera confidenziale nasce dalla vicinanza tra l'autore e i personaggi: una vicinanza necessaria per creare un'intimità comunicativa. Entriamo a contatto con sette personaggi ai quali ci avviciniamo progressivamente, fino all’imbarazzo: il loro quotidiano, la loro devozione per la musica (o, più in generale, per l'arte) che conduce a esiti profondamente differenti, sono osservati attraverso la telecamera-voyeur e analizzati durante il montaggio, nel tentativo di comporre un modello teorico astratto di possibili vite “autentiche”. Il primo piano si fa strumento d’indagine, da cui infine emergono appassionati ritratti.

Ciascun personaggio riveste un pezzo d’esistenza musicale di grande interesse: un clarinettista malinconico desideroso di dare e ascoltare; un professore di musica scisso tra la disillusione e l'adorazione incarnata del musicista romantico; un'affiatata coppia di professionisti (pianista-organista) che sublima l'esistenza in un limpido amore disincarnato per l’arte; un direttore d’orchestra velato dal proprio impietoso pragmatismo; un'eclettica pianista-archeologa alla ricerca della perfezione; un compositore impossibilitato a scendere a compromessi.

LINGUA: italiano

Indagine su sei brani di vita rumorosa dispersi in un’estate afosa