Ho ucciso Jess il bandito

Ho ucciso Jess il bandito

Western, di Samuel Fuller, Stati Uniti, 1949.
Bob Ford appartiene alla banda di Jesse James e viene ferito durante una rapina in banca. Si nasconde a casa di Jesse nel Missouri per sei mesi, ma la moglie di Jesse, Zee, non si fida di lui. Cynthy Waters, un'attrice di cui Bob è innamorato, arriva in città per esibirsi. Bob la sorprende a parlare con John Kelley, un cercatore d'oro. Sa che Cynthy vuole sposarsi e sistemarsi. In cerca di soldi, Bob viene a sapere della ricompensa di 10.000 dollari per catturare Jesse. Tradisce il suo amico, sparandogli alle spalle. Primo film di Samuel Fuller, originale fusione tra dramma psicologico e western, con elementi presi in prestito dal romanzo poliziesco. Con un efficacie uso dei primi piani. Il racconto è costruito intorno a Bob Ford e alla sua anima tormentata di traditore.

Spunto di riflessione
"La violenza e il tradimento sono armi a doppio taglio: feriscono più gravemente chi le usa, di chi le soffre." Emily Jane Bronte
“La favola insegna che quelli che tradiscono l’amicizia, anche se riescono a sfuggire alla vendetta delle vittime, per l’impotenza di queste, non possono in ogni caso sfuggire alla punizione del cielo.” Esopo

LINGUA: inglese
SOTTOTITOLI: italiano

Subscribe Share
Ho ucciso Jess il bandito